LiveLoveLaugh

"To see the world in a grain of sand, and to see heaven in a wild flower, hold infinity in the palm of your hands, and eternity in an hour. " W. Blake

Archivio per il tag “Instantgram”

Incredibile: arriva la compagnia aerea di Hello Kitty !!!

ImmagineQuando l’ho saputo , quasi stentavo a crederci e invece è vero: la Taiwan Airlines dal 2005 ha deciso di  usare come mascotte principale la gattina più amata del Globo… Hello Kitty!

Dalle foto che vi mostrerò, vedrete che questa compagnia mette a disposizione del cliente dal biglietto aereo tutto rosa al cibo!

Tutti gli aerei ovviamente sono a tema e anche molto confortevoli, ideali a chi piace essere coccolato, per un servizio a 5 stelle.

Immagine

Il cibo è accuratamente cucinato da chef giapponesi che uniscono la raffinatezza dei piatti, all’eccellenza dei sapori.

E per chi volesse continuare il trattamento a terra, questa compagnia mette a disposizione un lussuosissimo hotel con Spa annessa 🙂 .

Basta parole, questo post merita di essere ammirato più che letto!

Un bacio a tutti voi.

Marica

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

IT’S INCREDIBLE: THERE IS THE HELLO KITTY’S AIRLINES COMPANY!!!

When I knew it,  I could hardly believe it and instead it is true: since 2005  Taiwan Airlines decided to use as mascot,  the Globe’s favorite cat … Hello Kitty!

From the photos that I will show you, you will see that this company makes available to the customer  the ticket in pink!

Immagine

All aircraft obviously are themed and very comfortable, ideal for those who like to have a 5 star service.

The food is thoroughly cooked by Japanese chefs that combine the sophistication of the dishes, to the excellence of flavors.The Taiwan Airlines, has also a luxurious Hotel with a relaxing Spa. I think this post deserves to be admired than read!

Have a good reading!

A kiss to all of you.

Marica

Immagine

Immagine

TARTE TATINE: ricetta e storia di ingredienti dimenticati

Immagine

La Tarte Tatin è per l’appunto, una torta di mele, tipica della Francia. La storia della nascita di questo dolce è molto originale e risale al lontano 1900 per merito delle sorelle Tatin, due albergatrici francesi. La sorella Stephanie si occupava di cucinare per gli ospiti dell’albergo e Carolina pensava ad accoglierli. Secondo quanto si racconta, un giorno in cui il locale era pieno di cacciatori che aspettavano di essere serviti, Stephanie dimenticò di preparare la sua specialità: classica la torta di mele. A quel punto, la giovane cuoca cercò di rimediare,  mise a cuocere in forno le mele ricordandosi soltanto dopo che aveva dimenticato la pasta sfoglia. A quel punto, non potendo fare altro, posò sulle mele un solo strato di pasta e riprese la cottura in forno. I clienti dell’albergo rimasero entusiasti di quel dolce così saporito quindi la sorella Tatin si accorse di aver inventato per sbaglio una vera e propria specialità!

Vediamo insieme gli ingredienti:

1 rotolo di pasta sfoglia

4 mele golden

120 grammi di zucchero

80 grammi di burro

Per prima cosa tagliate le mele a fettine sottili e mettetele da parte.

Immagine

Mettete il burro e lo zucchero  sui fornelli a fiamma bassa e quando si sarà formato uno sciroppo (vedi immagine) , aggiungete le mele.Immagine

ImmagineQuando le mele avranno raggiunto questa consistenza, adagiatele sulla tortiera e ricoprite con pasta sfoglia.

ImmagineImmagine

Infornate a 180 gradi per 25 minuti (io ho usato il forno ventilato). A cottura  ultimata, lasciate intiepidire la torta e capovolgetela con molta cura.

ImmagineImmagineSe volete potete usare la pasta briseè in alternativa alla pasta sfoglia e accompagnare la vostra torta con una bella cucchiaiata di panna, montata da voi 🙂

Ragazze ecco a voi le nuance primavera-estate!

color-report

Care lettrici,

come ogni anno, Pantone ha svelato le dieci gradazioni di colore che useremo nella prossima primavera-estate. Quindi tutte armate di carte di credito per non rimanere indietro sulle nuove tendenze.

Nella foto a sinistra ci sono illustrate le 10 tonalità di colore.

Iniziamo dal Monaco blue: un colore molto intenso e rassicurante; abbinamento perfetto col il bianco per uno stile classico che non tramonta mai.

Il dusk blue è una tonalità molto luminosa, da non confondere con un azzurro collegiale, perfetto da abbinare con un color cioccolato.

Il verde smeraldo (nella foto in basso)è stato eletto ufficialmente colore dell’anno 2013, da abbinare con una cascata di gioielli impreziositi da pietre e perchè no anche con accessori in cuoio.

Il grayed jade è un verde rilassante da abbinare a colori come il biando e il grigio chiaro.

guc_0436_0x445          00330h-2297182_0x445

Il linen è un dei colori che più preferisco, proprio per la sua delicatezza e per i suoi toni caldi  e romantici. Vi consiglio di abbinarlo con un crema o colori pastello.

Questo, è un arancione che si sposa benissimo con una bella pelle abbronzata e qualche bracciale o collana color oro.

ES_Woman_SS2013_05

L’african violet anch’esso romantico e per gli amanti della moda più audaci , lo si può indossare con un rosso lacca.

Il tender shoots è un colore che sprizza vivacità da tutti i pori e lo si può abbinare a colori neutri.

diane-von-furstenberg_043-1219373_0x445    tadashi_027-450690_0x445

Il lemon Zest è un colore che fa venir voglia d’estate e di divertimento; da abbinare con il bianco e a chi piace, ad un nero laccato.

Il poppy red è un colore sensuale da abbinare con pochi e semplici accessori per esaltare  l’eleganza del capo indossato.

Spero abbiate gradito il mio post!

Buona giornata a tutti! 🙂

ralph-lauren-abito-rosso-da-sera Krizia - Milan Fashion Week Womenswear Spring/Summer 2012

Poveri bambini derubati

Immagine

Tutta la Gran Bretagna, e non solo, è scioccata per il furto compiuto da una banda di ladri che durante il fine settimana ha rubato circa 20 regali destinati ai bambini malati di un ospedale del centro di Londra.

Tra i doni già incartati ed acquistati dal fondo di beneficenza del Great Ormond Street Hospital c’erano lettori dvd portatili, console della Nintendo e svariati giocattoli.

 I regali sono stati rubati in un ospedale che ogni anno accoglie oltre 20.000 bambini. Fondato nel 1862, l’ospedale quest’anno ha festeggiato il suo 160esimo anniversario ed il suo lavoro è stato omaggiato anche nel corso della cerimonia d’apertura delle Olimpiadi di quest’estate.
 


La squadra di calcio Celtic football Club ha deciso di allietare il Natale di questi bambini.

La generosità di questa squadra, la cui importanza va ben oltre il calcio, e che rappresenta una vera e propria “cultura” amata e seguita in numerosi paesi oltre la Scozia, si è manifestata anche in questa spiacevole occasione del furto al Great Ormond Hospital: il Celtic Football Club infatti ha comunicato che rimpiazzerà, almeno in parte, i giocattoli rubati.

Mi chiedo: fino a che punto può arrivare la cattiveria umana?

Immagine

 

Profumo di tradizioni

Immagine

Castagne scoppiettanti, strade luccicanti, cioccolata fumante e tutto ciò inevitabilmente non fa che ricondurci al Natale. Il giorno più atteso da genitori e figli è l’8 Dicembre, momento per stare insieme e addobbare l’albero a proprio piacimento. Ogni anno si mettono in mostra le classiche decorazioni o c’e chi ama osare e uscire fuori dagli schemi. Ormai addobbare il proprio albero di natale é diventato un vero e proprio trend e per mostrarlo al mondo intero, spesso si ricorre all’uso dei social network, come Instantgram e Twitter.

A tal proposito, voglio proporvi le decorazioni più ricercate del momento: oltre alle intramontabili palline dorate, rosse, argentate e blu, protagoniste in milioni di case di tutto il Globo, i più fantasiosi, quest’anno hanno deciso di arricchire il loro albero in stile “Tiffany”, con nastri bianchi, scatoline, bustine e pacchetti acquamarina, sognando di ritrovarsi in quel lontano 1961 a fare colazione con Audrey.

C’è chi invece rimane un po’ più fedele alle tradizioni e visti i tempi di crisi, le decorazioni, preferisce farsele da sé , e non è detto che questi ultimi siano da meno. Omini di marzapane, cuoricini, fiocchi di neve, alberelli e renne sono perfetti per ottimi biscotti fatti in casa, pronti per essere decorati con la pasta di zucchero e appesi al vostro albero.

 Guardando un po’ qua e là, ho visto chi ha decorato l’albero con i propri “trofei” , come coccarde e medaglie che danno un tocco di originalità e unicità.

In qualunque modo si scelga di addobbare l’albero,classico o stravagante l’importante è che vi rappresenti! 

Un bacio

Marica.

Immagine

 SCENT OF TRADITION
  Crackling chestnuts, glittering streets, hot chocolate, everything inevitably lead us back to Christmas. The most awaited day for parents and children is on December 8, time to get together and decorate the tree as you want. Every year we show classic or extravagant decorations . Today, decorating your Christmas tree has become a trend and to show it to the whole world, people often use social networks like Twitter and Instantgram.

In this regard, I want to show you the newer decorations of the moment: in addition to timeless golden, red, silver and blue balls which stared in millions of homes around the globe,this year the people most imaginative,  decided to enrich their tree, with white ribbons, teal blue  boxes, bags and packages, dreaming of being in 1961 and having breakfast with Audrey.

There are people who are more faithful to the traditions and due to the time of crisis, they prefer making Christmas decorations. Gingerbread men, hearts, snowflakes, trees and reindeer are perfect for delicious homemade cookies ready to be decorated with sugar paste and hanging on your tree.

  I’ve also seen those who have decorated the tree with their “trophies” as ribbons and medals that give a touch of originality and uniqueness.
Whichever way you choose to decorate the tree, classic or whimsical it is important to represent you!

 kisses

Marica.

Navigazione articolo

BARBARA SANTANGELO: gli occhi della verità

This blog talks about myself, my life and my world.

leviedelgusto

ognuno ha la ricetta che si merita

meunexpected

"...ma se,senza lasciarsi affascinare, il tuo occhio sa tuffarsi negli abissi,leggimi e impara ad amarmi!"

passion4food4fashion

Enjoy life , carpe diem! The best of my world - food,drink,art,people,life,feelings for you

radicchiodiparigi

Divagazioni prevalentemente culinarie di una trevigiana a Parigi

La Bottega del Viandante - The Workshop of a Wanderer

"Il Signore ha creato i medicamenti dalla terra e l' uomo sensato non li disprezza."- "God makes the earth yield healing herbs which the prudent should not neglect."

Casa Squirters

ON AIR tutti i giovedì alle 21.30 su Radio Radicchio!-Repliche Venerdì 12.30// Sabato 15.30

Ostriche

Laboratorio di cucina e altre storie

Blog del prof. Andrea Venturini

"Il nostro errore più grande è quello di cercare di destare in ciascuno quelle qualità che non possiede, trascurando di coltivare quelle che ha" (M. Yourcenar, Memorie di Adriano)

Sulla strada del Bodhisattva

Saggezze del Pensiero Buddhista

RECENSIONI FACCIALI

meno parole, più facce!

Tesori in frantumi

Una voce dall'abisso

Revel89's Blog

Uno sguardo alla vita di un uomo in cerca di risposte

Gli occhi di Blimunda

visioni critiche in frammenti

From the sky to the sea: oltre i limiti del cielo, fino in fondo al mare.

"C'è uno spettacolo più grandioso del mare, ed è il cielo." Victor Hugo

Not only are we perfect, we are Italian too!

L'Italia è il solo paese dove si gusta ancora la gioia di vivere. Ci fa credere nella gioia di vivere, anche quando essa stessa non ci crede.

readmeeverzday

Smile! You’re at the best WordPress.com site ever